A bordo della Vacanza Possibile. RD Sardegna 2016, Giorno 6°

A bordo della Vacanza Possibile. RD Sardegna 2016, Giorno 6°

Arrivati al sesto giorno si può arrivare dappertutto.
Anche quando in spiaggia si rompe l’ombrellone per il troppo vento e non sai come avere l’ombra necessaria per fare sdraiare Cristina.
Allora si trova del materiale di fortuna, due tubi di ferro, teli da spiaggia, qualche corda.
Scoprire che Paolo Leidi se ne intende di costruzioni e costruire una bellissima tenda grazie alle sue istruzioni. Che ne dite?

Noi non ci arrendiamo mai. Mai.

Il Momento Meraviglioso di questa giornata è stato il volto esterrefatto di Alberto nel notare la bravura di Paolo nel scegliere la posizione delle corde e dei teli in modo che non volassero via col vento.

È una fortuna avere questo equipaggio. Ognuno viene fuori con la sua competenza proprio quando la situazione lo richiede.

Questa sera andiamo alla festa di San Salvatore, sperando che non abbiano già finito tutto il cibo, considerando i nostri orari.

Resilient Disabled: il Futuro è di tutti. Anche in vacanza.

This post was written by

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>